I Gruppi di Azione Locale sono associazioni nate dal programma europeo Leader per sostenere i territori rurali con scarsa densità di popolazione e un’economia marginale.

Operano in tutta Europa per un modello di sviluppo partecipato, attraverso una sistematica collaborazione fra enti pubblici e soggetti privati, per la valorizzazione delle identità locali, l’innovazione e qualificazione delle risorse umane.

Il Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo ha già attivato il programma Leader II, negli anni 1998-2001, operando non solo per erogare finanziamenti ma come una vera e propria agenzia di sviluppo locale, per promuovere il territorio e la sua capacità imprenditoriale.

Attraverso i suoi bandi il Gal incoraggia e finanzia progetti che valorizzano le potenzialità del territorio in una prospettiva di sviluppo delle imprese, dell’occupazione, e delle risorse esistenti. I bandi sono lo strumento del Gal per convogliare sul territorio i fondi dell’Unione Europea.

Negli ultimi 13 anni il Gal ha finanziato: 116 progetti a imprese (agricole, artigianali, turistiche e dei servizi); 39 progetti ai Comuni soci (piazze, musei, aree attrezzate…); 15 progetti alle associazioni del territorio.

I settori di intervento sono: agricoltura, artigianato, ambiente, turismo, servizi.