Come aderire al percorso per ottenere il logo “+E+E+E+E”

Per iniziare il percorso per ottenere il logo “+E+E+E+E” di turismo sostenibile, le strutture ricettive che vorranno aderire (e dovranno farlo comunicando la loro volontà al Galverla dovranno esprimere la volontà di pianificare e perseguire degli obiettivi di miglioramento della struttura nell’accoglienza, nella tutela ambientale e nell’eticità sociale.

Il logo “+E+E+E+E” ha l’obiettivo di accompagnare le strutture nel perseguimento di un progressivo miglioramento, con l’impegno da parte del Gal di promuovere, per quanto di sua competenza, le strutture ricettive che aderiscono, come buone pratiche del territorio.

Inoltre, il logo “+E+E+E+E”, seppure ispirato ai Sistemi di Gestione Ambientale internazionali come il Regolamento EMAS, la Norma ISO 14001 e l’Ecolabel, prende in considerazione soluzioni adeguate alle capacità economiche delle singole strutture, incentivandole anche ad utilizzare i programmi finanziari disponibili a livello regionale, nazionale ed europeo.

TUTTE LE STRUTTURE CHE ADERIRANNO AL LOGO DELLE 4 E, SARANNO CONTATTATE DAL GAL PER PREDISPORRE IL PIANO DI MIGLIORAMENTO DELLA STRUTTURA, SCEGLIENDO FRA LE MISURE INDICATE DI SEGUITO QUELLE CHE VORRANNO REALIZZARE.

NON APPENA IL PIANO SARA’ CONSEGNATO AL GAL, RICEVERANNO IL LOGO DELLE 4 E CHE POTRANNO UTILIZZARE.

NON APPENA REALIZZERANNO LE MISURE DA LORO PROGRAMMATE AVRANNO DIRITTO AL PRIMO LIVELLO DEL LOGO DELLE 4 E POTRANNO CONCORRERE AL SECONDO LIVELLO FINO AD ARRIVARE AL CONSEGUIMENTO DELL’ECOLABEL.

IL LOGO DELLE “4 E” DEL GAL VERSANTE LAZIALE DEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO, COME PRIMO PASSO PER L’ECOLABEL