DALL' EXPO DI MILANO ALLE TERRE DI COMINO.

Home » News » DALL’ EXPO DI MILANO ALLE TERRE DI COMINO.

EDUCATIONAL TOUR NEI TERRITORI RURALI DEL GAL VERSANTE LAZIALE DEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO.

In questi giorni in cui l’interesse per il settore eno-gastronomico è in auge per lo svolgersi a Milano dell’Expo, il Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, ospiterà il giorno 16 settembre, grazie al progetto ministeriale “Da Expo ai Territori”, un Educational Tour: “tre giorni nei tre versanti del Parco”, organizzato dall’Ente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, in collaborazione con la società Carsa.

Durante il Tour, nato per dare visibilità al territorio e al suo patrimonio straordinario, non solo per le risorse naturalistiche, ma anche per quelle eno-gastronomiche e culturali, si potranno vedere, sentire, annusare, toccare e GUSTARE le eccellenze dei territori del Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Destinataria di tanta attenzione sarà una rappresentanza di giornalisti di testate nazionali, blogger e buyers di retail locale che operano nel settore eno-gastronomico e il cui consenso vuole incrementare notevolmente l’acquisto dei prodotti e dei siti.

Il gruppo dei 12 giornalisti sarà nella sede del Gal Versante Laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo per incontrare le aziende produttrici del territorio delle Terre di Comino, che mostreranno il ricco paniere di prodotti, alcuni dei quali certificati  (Cabernet Atina doc, Fagiolo cannellino di Atina dop, Formaggi e ricotta di Picinisco Dop, Tartufi di Campoli Appennino (Atlante dei prodotti tipici), Dolci e torroni di Alvito (Atlante dei prodotti tipici), Olio extravergine di oliva Biologico, Marzolina di Campoli (Presidio Slow Food ), Zafferano ecc.

A seguire i giornalisti saranno condotti a visitare alcune delle più significative realtà aziendali.

Il territorio del Gal si distingue a livello interregionale per l’assortimento di un ricco ventaglio di prodotti e per una rete numerosa e coesa di aziende produttrici, che hanno avuto il riconoscimento di certificazioni europee di qualità (Doc, Dop, Atlante dei prodotti tipici, Presidi di qualità Slow Food, Certificato biologico).

Il Gal Versante Laziale del PNA, ha inoltre dotato il territorio di un proprio marchio di qualità denominato delle 4E, ispirato all’Ecolabel, attraverso il quale sta perseguendo un reale, consistente e progressivo miglioramento degli standard di qualità  dei prodotti, delle aziende, del territorio.